Publication

Democrazia e scrittura della storia

de Baets, A., 1-Sep-2015, In : Novecento.org: Rivista dell'Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia. 2015, 4, 11 p.

Research output: Contribution to journalArticleProfessional

In questo saggio cerchiamo di chiarire le relazioni fra la democrazia e la scrittura della storia. La nostra strategia consiste nell’esplorare innanzitutto la relazione generale fra la democrazia e la coscienza storica per poi esaminare quella fra la democrazia e la storiografia in quanto tale, cercando poi di scoprire se la democrazia sia una condizione per la scienza in generale e per la scrittura della storia in particolare. Indaghiamo anche la relazione inversa mettendo alla prova quattro asserzioni: la tesi zero, la tesi specchio, la tesi amplificatore e la tesi fattore-chiave. Lo scopo è scoprire sotto quali condizioni la storiografia possa aiutare lo sviluppo di una cultura democratica. Sosteniamo che una società democratica è una condizione necessaria, sebbene non sufficiente, affinché una storiografia responsabile sia sostenibile. Inversamente, una scrittura responsabile della storia è, in una certa misura, un riflesso della democrazia, poiché una parte delle sue procedure metodologiche è una pratica dimostrazione dei valori essenziali in una democrazia, anche se la storiografia comporta meno compromessi e più controllo di qualità nelle sue operazioni di quanto non permettano i processi democratici. Resoconti plausibili della storia della democrazia e dell’ingiustizia storica, inoltre, rinforzano, entro certi limiti, la democrazia. La verità storica provvisoria della ricerca e la sua presentazione, comunque, non sempre sono accettate dal pubblico. Quando lo sono, possono riaprire vecchie ferite, quando non lo sono, mostrandone le debolezze, possono affievolire la promozione della democrazia. Infine, raramente, si può dire che la scrittura storica dia direttamente forma alla democrazia. Ciò nonostante, concludiamo che, come precondizione per una consapevolezza storica democratica forte, dunque per una cultura democratica, il contributo di una storiografia responsabile, per quanto limitato, è necessario alla sopravvivenza della democrazia. Storia responsabile e democrazia condividono la stessa strada.
Original languageItalian
Number of pages11
JournalNovecento.org: Rivista dell'Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia
Volume2015
Issue number4
Publication statusPublished - 1-Sep-2015

    Keywords

  • Democrazia, dittatura, coscienza storica, democrazie nuove, democrazie restaurate, scrittura responsabile della storia, scienza

ID: 23440498